Julio Cesar: “Dispiace per l’Inter, spero torni in Champions. Icardi? E’ un macello…”

Julio Cesar: “Dispiace per l’Inter, spero torni in Champions. Icardi? E’ un macello…”

L’ex portiere nerazzurro ha parlato ai microfoni di Sky Sport

di Marco Macca, @macca_marco

Ricordi. Tanti, tantissimi. E bellissimi. Julio Cesar ha vissuto così la sua mattinata a Nyon, ospite d’eccezione della UEFA per i sorteggi dei quarti di finale di Champions League. L’ex portiere dell’Inter, intervistato da Sky Sport, si è lasciato andare ai bei momenti vissuti in nerazzurro, augurandosi che presto la sua Inter possa tornare a calcare certi palcoscenici:

E’ stato un bel sorteggio, voglio ringraziare l’UEFA che mi ha fatto ricordare i bei momenti. In questo momento non si può essere troppo contenti. Per esempio, la Juventus ha preso l’Ajax: ricordo che con l’Inter, l’anno dopo la Champions, abbiamo preso lo Schalke 04, siamo usciti facendo una figuraccia. Mi dispiace veramente per l’Inter, a cui tengo tanto. Il mondo mi ha conosciuto perché l’Inter mi ha dato l’opportunità. Mi dispiace sul serio, spero che prima o poi i nerazzurri possano tornare in Champions, è la competizione che l’Inter deve giocare. Ho rivisto la parata su Messi. Poi, ho saputo una cosa carina che non sapevo: chi non ha mai vinto la Champions, non può toccarla. Allora, quando sono arrivato qui a Nyon, ho abbracciato il trofeo, contento di averlo vinto“.

Julio Cesar ha poi aggiunto: “Il caso Icardi? La situazione intorno a lui è un macello della madonna, da fuori è difficile dire qualcosa. È un bravissimo giocatore che segna tanto e la società deve risolvere la situazione”.

(Fonte: Sky Sport – TMW)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy