MOURINHO: “IO LA SOCIETA’ VOGLIAMO RIMANERE INSIEME FINO AL 2012. COMUNQUE C’E’ UNA CLAUSOLA RESCISSORIA PER ENTRAMBI. AMO L’ITALIA? AMO GLI INTERISTI”

MOURINHO: “IO LA SOCIETA’ VOGLIAMO RIMANERE INSIEME FINO AL 2012. COMUNQUE C’E’ UNA CLAUSOLA RESCISSORIA PER ENTRAMBI. AMO L’ITALIA? AMO GLI INTERISTI”

Commenta per primo!

José Mourinho si confessa sulle pagine della rivista portoghese Publico. Il tecnico portoghese parla del suo futuro sulla panchina nerazzurra e dell'”amore” per l’Italia, che secondo la stampa nostrana si sarebbe esaurito.

Ho firmato il rinnovo fino al 2012 perché, con la società, vogliamo continuare a lavorare insieme. Comunque, nel mio contratto, è prevista una clausola rescissoria, con una cifra che l’Inter dovrebbe versarmi in caso di esonero e che io dovrei versare alla società in caso di addio. E’ un contratto facile, onesto. Uomini onesti, contratti onesti!”

Su alcuni quotidiani italiani è stato scritto che l’amore di Mourinho per l’Italia è finito:

“Prima di tutto il mio amore per il mio lavoro non finirà mai. Poi, io dico: come può finire un amore, se amore non c’è mai stato? Io posso dire che amo lavorare in Italia e che amo gli interisti. E per questo sto bene”.

Era d’accordo con lo scambio Ibrahimovic-Eto’o?

Nessun allenatore vorrebbe perdere Ibra, e io non faccio eccezione. Ma Eto’o è un grande campione e abbiamo scelto lui e Milito per costruire una squadra senza Ibra. E il risultato è che siamo primi in campionato e agli ottavi di Champions”.

Si è parlato di esonero in caso di sconfitta col Rubin. Come si è sentito?

Guardi, il mio posto è sempre in pericolo, perché alleno sempre club ambiziosi che tutti gli allenatori vorrebbero allenare e perchè quando sono in un club lavoro sempre anche per il futuro, quindi gli altri allenatori si trovano una squadra già attrezzata. Ma se il mio posto è in pericolo dopo aver vinto il campionato ed essendo ancora primo e agli ottavi di Champions, immagino come dovrebbe essere quello di chi continuamente fallisce gli obiettivi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy