Repubblica – Il Real fa muro, Modric: “Non mi liberano”. L’Inter ci crede, due le date X

Repubblica – Il Real fa muro, Modric: “Non mi liberano”. L’Inter ci crede, due le date X

Gli aggiornamenti sulla vicenda Modric

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Dall’ottimismo all’attesa carica di dubbi. Come riportato da Repubblica, l’Inter terrà accesa la speranza di portare a Milano Modric ancora per qualche giorno. L’incontro che doveva essere decisivo e propedeutico alla cessione del giocatore non ha avuto l’effetto sperato. L’agente del giocatore, al confronto con Florentino, ha trovato davanti a sé un muro piuttosto importante.

L’OFFERTA – Secondo Repubblica, Perez avrebbe offerto a Modric la stessa cifra proposta dall’Inter (10 mln netti) che, compresi bonus, portano l’asticella fino a 13/14 annui, gli stessi di Ramos. “Non mi liberano”, il virgolettato di Modric ad alcuni confidenti riportato dal giornale milanese.

L’INTER – I nerazzurri restano convinti che Modric voglia davvero approdare all’Inter e, per questo, non fanno marcia indietro. Non sono previsti ad oggi incontri tra Inter e Real, nonostante la presenza di Zhang jr. nella capitale spagnola. Stasera, oltre ad Atletico-Inter, c’è Real-Milan: come accoglierà il Bernabeu l’arrivo di Modric? “Una contestazione del Bernabeu potrebbe spingere Modric a forzare ulteriormente la mano per convincere Perez a lasciarlo andare. La partita resta aperta. Almeno fino a lunedì: è quella la data chiave. Se Modric salirà sull’aereo per giocare la Supercoppa Europea, il discorso sarà irrimediabilmente chiuso: al rientro, giovedì, non ci sarebbero i tempi tecnici per imbastire una trattativa tanto complessa”, chiosa Repubblica.

KEITA – Intanto è stato raggiunto un accordo per Keita: tutto fatto a 6 mln di prestito più 24 di diritto di riscatto. Per l’ex Lazio, stipendio di 3 mln per i prossimi 5 anni.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13503215 - 1 settimana fa

    ben detto vincenzo.picciall_546

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vincenzo.picciall_546 - 1 settimana fa

    Questo comportamento di Florentino del Real Madrid è ingiustificabile. Anche loro hanno ottenuto Ronaldo il “fenomeno” quando era sotto contratto con l’Inter, ma i nerazzurri hanno assecondato la volontà del brasiliano di andarsene dall’Inter. La volontà del giocatore va rispettata a prescindere. Andare allo scontro non conviene a Florentino. Ogni tanto la sconfitta va accettata, dopo aver vinto tre Champions consecutive.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy