Caressa: “L’Inter non prenda Simeone, altrimenti ricomincerebbe da capo. Pioli…”

Caressa: “L’Inter non prenda Simeone, altrimenti ricomincerebbe da capo. Pioli…”

Il giornalista si è espresso sulla situazione della panchina nerazzurra

1 Commento

Una situazione ancora in divenire, quella del futuro della panchina dell’Inter. Se da una parte Stefano Pioli sta provando a portare la squadra in Champions League e, al contempo, a guadagnarsi la riconferma sul campo, dall’altra le voci su un possibile arrivo in nerazzurro di Antonio Conte o Diego Pablo Simeone non accennano a diminuire. A parlarne è intervenuto a Sky Sport 24 Fabio Caressa, che ha detto: “L’Inter dopo il 7-1 contro l’Atalanta doveva confermarsi e puntualmente non lo ha fatto, per una squadra che sta costruendo le sue certezze è normale avere alti e bassi. Da qui alla fine della stagione ce ne saranno altri, ma questa non deve essere responsabilità di Pioli, perché lui ha preso una squadra in corsa. Se l’Inter vuole andare in Champions League deve vincerle tutte, e quindi anche un pareggio a Torino equivale a una sconfitta. Farà fatica a riuscirci, dato che è ancora in una fase di sviluppo. Pioli ha preso una squadra senza senso e gliel’ha dato. È molto più facile che un allenatore italiano possa fare bene all’estero piuttosto che il contrario. Anzi, è impossibile che uno straniero faccia subito bene qui in Italia, tranne qualche eccezione come Garcia a Roma. Se l’Inter cambiasse allenatore non prenda Simeone, altrimenti ricomincerebbe tutto da capo, anche se lui è il più italiano degli allenatori stranieri“.

(Fonte: Sky Sport)

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13137778 - 6 mesi fa

    a beh io da interista nato….il cholo a vita ….Conte? no grazie…pioli cmq da rispettare ha raddrizzato la nave

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy