Cerruti (GdS): “Mancini? Troppi esperimenti, ha responsabilità. Su Marotta dico…”

Cerruti (GdS): “Mancini? Troppi esperimenti, ha responsabilità. Su Marotta dico…”

Il giornalista si è espresso sulla nazionale di Mancini e la presidenza della FIGC

di Francesco Parrone, @FrankParr

Ai microfoni di RMC Sport, il giornalista Alberto Cerruti ha commentato i temi più caldi del momento della Serie A e del calcio italiano:

Mancini ha qualche responsabilità dopo le deludenti uscite dell’Italia nelle prime due giornate dalla UEFA Nations League? “Ha tante responsabilità, in primis su Balotelli, che non era in condizione per giocare. Poi non si possono cambiare nove uomini tra una partita e l’altra. Ho visto tante contraddizioni. Per esempio Romagnoli e Caldara ancora non avevano mai giocato insieme al Milan, far giocare Zaza e non Belotti e abbassare Chiesa. La contraddizione di fondo è stata aver dichiarato all’inizio di voler vincere il girone, quando il vero intento di Mancini era quello di fare degli esperimenti”.

Sulla qualità dei giocatori della Nazionale: “Il livello dei giocatori italiani non è quello di anni fa, la responsabilità è anche dei media. Il materiale a disposizione è molto scarso, ma l’abilità di un allenatore, come dice Ancelotti, è quella di non fare danni. Mancini ha fatto dei danni, mentre Conte, che aveva una squadra non forte, ha fatto benissimo. Le nostre nazionali giovanili stanno andando bene, ma se i ragazzi non giocano nelle squadre di club è tutto inutile”.

Marotta leader della FIGC? “Lo considero il migliore, ma da solo uno non può fare nulla. Sta facendo benissimo alla Juventus, dove ci sono Angnelli, Paratici e Nedved. Se dovesse andare alla Federcalcio, dovrebbe avere intorno a sé una struttura”.

-Inter, Asamoah: “Vincere sabato per marcia in più in Champions. Tifosi? Non mi aspettavo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy