Delneri: “La mia Atalanta? Annate importanti, vincemmo con l’Inter di Mourinho. Gasperini…”

Delneri: “La mia Atalanta? Annate importanti, vincemmo con l’Inter di Mourinho. Gasperini…”

Le parole dell’ex tecnico nerazzurro sul cammino dell’Atalanta

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Intervenuto ai microfoni di TMW, Luigi Delneri, nell’esaltare il grande cammino dell’Atalanta, ha ricordato le sue gesta sulla panchina orobica:

“Abbiamo vissuto due annate importanti, abbiamo vinto con il Milan, con l’Inter di Mourinho. Volevo far esprimere il massimo delle potenzialità ai giocatori, anche magari cambiandogli ruolo. Mi ricordo Valdes trequartista esterno, oppure Garics che era più un esterno da mediana a cinque. Abbiamo lanciato Consigli, c’era Cigarini. Eravamo un undici d’attacco, qualche scoppola l’abbiamo presa, ma abbiamo prodotto un gioco piacevole”.

SU GASPERINI – “Ha dimostrato di essere un grande allenatore. Non solo quest’anno, pure quello scorso, è stato il migliore come idea tattica, fisicità, è probabilmente il più in auge del calcio italiano. Gasperini meglio di Allegri? Ci sono tecnici che vincono, è molto difficile anche quello. Ma credo che Gasperini in questi due o tre anni sia stato il migliore, soprattutto per il gioco. La società è partita con un obiettivo, poi ne ha raggiunti altri. Lo reputo maturo per puntare a grandi traguardi. Poi che li ottenga all’Atalanta o in un’altra squadra va bene ugualmente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy