GdS – Inter, il peccato è originale: ai limiti del letale il pari con il Torino perché…

GdS – Inter, il peccato è originale: ai limiti del letale il pari con il Torino perché…

Questa l’analisi della Gazzetta dello Sport sul risultato ottenuto ieri dalla squadra di Pioli

La Gazzetta dello Sport di questa mattina prova a contestualizzare il risultato ottenuto dall’Inter ieri pomeriggio in casa del Torino: “Il peccato è originale, sia chiaro: in generale un 2-2 nella tana del Toro ci sta (al Grande Torino ha vinto solo la Juve quest’anno), a compromettere la stagione è stata la lunga partenza falsa, figlia di un addio fuori tempo a Mancini e della «spericolata» scelta di De Boer (in quest’ultimo caso non sono poche le responsabilità di Thohir). Così, il pari di ieri può ritenersi ai limiti del letale nella corsa alla Champions, anche alla luce di un campionato poco stimolante per larga parte delle squadre, soprattutto nel lato destro della classifica, dove la quota salvezza rischia di essere fissata su livelli ridicoli. La Roma riceve il Sassuolo e ha buone possibilità di volare a +10. Se il Napoli passerà a Empoli, i nerazzurri scivoleranno a -8 (con scontro diretto dell’andata perso 3-0). Non solo: se anche Lazio (a Cagliari) e Atalanta (in casa con il Pescara) dovessero centrare i 3 punti, allora l’Inter dopo 29 giornate si troverebbe al 5° posto (insieme alla banda Gasp) a -4 dai biancocelesti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy