Giampaolo: “Da bambino tifavo Inter e un giorno mi piacerebbe allenarla”

Giampaolo: “Da bambino tifavo Inter e un giorno mi piacerebbe allenarla”

L’allenatore della Sampdoria ha ribadito di voler approdare al club nerazzurro prima o dopo e ha parlato anche di Skriniar

2 commenti

Non è la prima volta che lo dice. Marco Giampaolo, l’allenatore della Sampdoria, in un’intervista rilasciata a La Repubblica, ha ribadito di avere un sogno: “Da bambino ero interista, un giorno all’Inter mi piacerebbe arrivare”.

NESSUN RIMPIANTO – Gli hanno ricordato che invece poteva sbarcare alla Juventus e lui ha detto: “La Juve è stata un’opportunità, non un rimpianto. Mi sarei trovato bene, male? Come sarebbe stato l’abito? Io guardo sempre avanti, con realismo. Perché finora non sia arrivato un top club non me lo chiedo sinceramente, credo si debba essere felici in un contesto. Significa poter lavorare senza ingerenze esterne, in un club che non fa pressioni, trasmettendo le tue idee. Puoi indossare un bell’abito e poi trovarlo scomodo”.

LA SUA CLASSIFICA – Ha anche stilato la sua personale classifica di questa stagione: “Il Napoli potrebbe vincere lo scudetto, ma la Juventus ne ha vinti sei di fila e in alcune gare viaggia a 100 e in altre a 60 mentre il Napoli di Sarri deve sempre essere al massimo. Il terzo incomodo è la Roma, solo dopo vengono Inter e Milan, anche la Lazio mi piace molto”.

LE CESSIONI – “La Sampdoria è capace di programmare, sa anticipare le cessioni come Muriel e gestire gli imprevisti come gli addii di Schick e di Skriniar. L’allenatore deve essere in grado di lanciare i giovani, deve avere la fortuna di trovare giocatori motivati”.

(Fonte: La Repubblica, 12-10-2017)

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gmdipaol_181 - 1 settimana fa

    Magari…! Lo dico anche da tifoso nerazzurro abruzzese…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nuzzo62 - 1 settimana fa

    Te la meriti la panchina dell INTER, vedrai prima o poi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy