Inter, a gennaio Verdi parte solo per un’offerta indecente. E si rifa sotto il Napoli

Inter, a gennaio Verdi parte solo per un’offerta indecente. E si rifa sotto il Napoli

L’esterno del Bologna non piace solo in casa Inter

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Un inizio di stagione davvero super quello di Simone Verdi, che, grazie ad ottime prestazioni, ha drizzato le antenne di diversi club, pronti ad ingaggiarlo qualora lasciasse Bologna. Uno su tutti l’Inter, che lo osserva con grande interesse: secondo quanto riporta Calciomercato.com, però, il Bologna non si priverà di Verdi a gennaio: l’idea del presidente Joey Saputo è infatti quella di trattenerlo con sé, e di lasciarlo partire solo in caso di offerta indecente. E i nerazzurri vivranno un mercato di entrate vincolate alle uscite, ecco perché sarà molto complesso vedere Verdi subito a Milano. Sulle tracce di Verdi, però, torna anche il Napoli: Sarri ha già allenato il giocatore e nella scorsa estate i partenopei hanno provato a prenderlo, senza successo. Dovessero sfumare altri obiettivi degli azzurri, come Federico Chiesa, questi potrebbero tornare forte su Verdi. Inter – e Bologna – avvisate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy