Inter, Davids: “Mancini faceva una cosa poco rispettosa nei nostri confronti. Più volte…”

Inter, Davids: “Mancini faceva una cosa poco rispettosa nei nostri confronti. Più volte…”

L’ex centrocampista nerazzurro racconta il suo rapporto con l’attuale ct della Nazionale

di Gianni Pampinella

Edgar Davids e Andy van der Meyde erano entrambi ospiti del programma di VTBL. Durante la trasmissione, Van der Meyde ha raccontato un aneddoto su Roberto Mancini. L’allenatore non comunicava con un certo anticipo i giocatori che dovevano andare in tribuna. Una scelta che non piaceva a Davids: “Pensavo che non fosse molto rispettoso e che dovevi creare un gruppo. Non ho mai provato che anche i giocatori odiassero l’allenatore. Ad esempio scriveva alla lavagna chi giocava e basta. Poi sei nello spogliatoio e solo i giocatori che vanno in campo e in panchina si cambiano, il resto va in tribuna. Dieci minuti prima della partenza, qualcuno veniva a dire chi andava in tribuna. Se dai la formazione e dici chiaramente chi va in tribuna, puoi adattarti a quello. Più volte gli avevamo detto che non era questo il modo. Andò avanti e avanti. Ad un certo punto faceva anche un po’ il furbo. Pensava anche che fossi il miglior giocatore della squadra, credevo stesse scherzando. Ma era serio“.

(voetbalzone)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy