Inter, due club su Joao Mario. E ieri non ha gradito la cacciata: uscendo da Appiano…

Inter, due club su Joao Mario. E ieri non ha gradito la cacciata: uscendo da Appiano…

Il portoghese ieri è stato spedito a casa da Spalletti

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Ha fatto notizia ieri la cacciata di Joao Mario da parte di Luciano Spalletti. Il tecnico nerazzurro ha infatti costretto il portoghese a lasciare la Pinetina a causa del suo scarso impegno. Il Corriere dello Sport spiega così il fatto: “Poco intenso e troppo svogliato. Così l’allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti, ha deciso di punire Joao Mario facendogli chiudere in anticipo l’allenamento con la squadra. Il portoghese ovviamente non ha gradito: infatti quando ha lasciato la Pinetina stava ancora “smoccolando”. Joao Mario in allenamento Non sono previste multe per quanto accaduto, ma è chiaro che eventuali ulteriori conseguenze dipenderanno da come oggi il centrocampista si presenterà all’allenamento.

Se avrà l’atteggiamento giusto, dimostrando di aver capito l’errore commesso, allora tutto ok e caso rientrato. Peraltro, Spalletti lo stava provando largo a destra, quindi con la possibilità di giocare da titolare a Napoli al posto di Politano. Ma Joao Mario quella posizione non la ama particolarmente… In ogni caso, nonostante in questa stagione Spalletti lo abbia recuperato alla causa, in estate l’Inter farà di tutto per trovargli una nuova sistemazione. Sembra che ci sia stato qualche movimento da parte del Porto, che ha la necessità di sostituire Herrera. Ma occhio anche al Monaco. Da ricordare che al 30 giugno, Joao Mario sarà a bilancio per poco meno di 20 milioni di euro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy