Klopp: “Ho rifiutato lo United ma non ho potuto dire di no al Liverpool perché…”

Klopp: “Ho rifiutato lo United ma non ho potuto dire di no al Liverpool perché…”

In un’intervista l’allenatore rivela di aver rifiutato il Manchester United ma non ha saputo dire di no alla chiamata del Liverpool

di Gianni Pampinella

Jurgen Klopp, in un’intervista con l’ex giocatore del Liverpool Phil Thompson su Sky Sports, ha rivelato di avere rifiutato la panchina del Manchester United. L’allenatore tedesco era stato scelto come successore di Moyes ma il suo rifiuto spinse lo United a scegliere van Gaal: “Sì, c’era l’interesse del Manchester United. Non posso dire che lo United non è il mio club, non mi sembrava giusto in quel momento“. Klopp ha spiegato la sua intenzione di prendere un anno sabbatico dal calcio dopo una stagione finale deludente a Dortmund, solo per il suo amore nei confronti del calcio romantico accettò di allenare il Liverpool: “Sì, sono un romantico del calcio. Sono fiducioso ma non fiducioso come altri allenatori, pensando che questo club chiamerà. Molti club mi hanno chiamato e ho detto ‘No, non c’è nessuna possibilità, ho bisogno di fare una pausa adesso’. Anche mia moglie lo sapeva, se il Liverpool chiama, io vado. Quando il Liverpool ha chiamato, non ho avuto alcuna possibilità, è stato troppo presto per i miei piani, ma ho detto, ‘Wow, andiamo!’. Ma poi, venendo qui e sentendo immediatamente lo spirito, è stato per me come un incontro in paradiso“.

(Sky Sports)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per fcInter // fine configurazione per fcInter