Le big in pensiero dopo la sosta. Il Milan soffre la sosta, nessuno come dell’Inter a settembre

Le big in pensiero dopo la sosta. Il Milan soffre la sosta, nessuno come dell’Inter a settembre

L’Inter è la squadra che ha fatto più punti negli ultimi anni dopo la sosta di settembre

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Dopo la sosta per le nazionali, riparte il campionato. La ripresa dopo la pausa crea sempre apprensione e un po’ di tensione. Sia per il rientro dei giocatori, ma anche per capire come la squadra reagirà all’impegno successivo alla sosta. A pagare solitamente più dazio sono le big, con tanti giocatori in giro per il mondo. Ecco nel dettaglio le partite delle grandi dopo le soste negli ultimi anni:

MILAN – Considerando il bilancio degli ultimi campionati, è il Milan la squadra che soffre di più alla ripresa dopo le soste. “Dal 2008 a oggi sono stati 44 i match di campionato disputati dopo le soste, con i rossoneri che ne hanno vinti meno della metà (21), conquistando un solo successo – quello di Parma nel 2014 per 5-4 – nei 9 di settembre (nella stagione 2011-12 la serie A iniziò dopo la Nazionale per lo sciopero dei calciatori), e appena tre nelle ultime quindici sfide calendarizzate alla ripresa del torneo. Quella più recente a Cagliari – scherzo del destino, la stessa gara di domenica – dopo la sosta del gennaio scorso. Nella scorsa stagione, quando il Milan ha giocato al rientro dagli stop per le Nazionali, ha sempre perso, anche perché il calendario proponeva alla squadra di Gattuso quattro sfide dirette per un posto europeo (ko esterni nell’ordine con Lazio, Inter, Napoli e Juventus)”, analizza il Giornale.

JUVE – La migliore di tutte è la Juventus. Su 44 partite disputate dopo le varie soste, i bianconeri ne hanno vinte ben 28. “Nelle tre stagioni precedenti all’ultima, i bianconeri non hanno mai perso dopo la sosta, realizzando tra le big la striscia più lunga senza sconfitte di 17 gare, nel 2017-18 hanno invece incassato due ko con Lazio (in casa) e Sampdoria, campionato nel quale Napoli e Inter hanno fatto 13 punti in 5 partite. Elemento che non ha influito sulla nuova cavalcata vincente, anche se più sofferta degli anni precedenti, della truppa di Allegri”.

Schermata 2018-09-14 alle 09.49.48

INTER – I nerazzurri si piazzano alle spalle della Juve di 10 punti, ma se si tiene solamente conto delle sfide dopo la sosta di settembre, Spalletti può tirare un sospiro di sollievo. L’Inter è la migliore con 23 punti e nessuna sconfitta in 9 gare, anche grazie a un calendario favorevole.

LAZIO/ROMA“Un punto sotto la Lazio, che dopo lo stop settembrino ha perso solo con la Juve (2009) e calato il poker con il Milan (2017), due i bianconeri anch’essi senza sconfitte ma con un clamoroso pareggio casalingo con il Chievo (2015). A settembre non ha mai pareggiato la Roma (6 vittorie e 3 sconfitte, clamorosa quella interna con il Bologna per 3-2 nel 2012)”, si legge su il Giornale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy