Nainggolan e Perisic rianimano l’Inter. E dopo il gol di Radja, Spalletti finisce in campo…

Nainggolan e Perisic rianimano l’Inter. E dopo il gol di Radja, Spalletti finisce in campo…

L’Inter si rialza trascinata dalle prestazioni dei suoi big

di Andrea Della Sala, @dellas8427
L’Inter prova a risorgere dopo essere sprofondata. Vittoria fondamentale quella contro la Samp, perché tiene a distanza chi insegue, ma soprattutto perché permette di rialzare la testa dopo un periodo negativo e piuttosto caotico.
Come analizza il Corriere dello Sport “LInter continua a vincere, secondo successo consecutivo in campionato. Non è stato facile piegare la Sampdoria, più organizzata della squadra di Spalletti e rimasta in partita fino all’ultimo. Dopo una settimana di tensioni e polemiche, con Icardi sfasciato e infortunato, l’Inter ha faticato, ha lottato, ci ha messo più cuore che testa. Senza l’argentino la squadra nerazzurra ha ritrovato due leader, nella partita che potrebbe dare una svolta alla travagliata stagione interista. Nainggolan e Perisic hanno rianimato la squadra dopo una settimana che avrebbe potuto avere conseguenze devastanti sulla compattezza del gruppo. Il primo ha segnato il gol decisivo, il secondo ha ispirato il primo ed è stato il giocatore più pericoloso. Una partita decisa nell’arco di cinque minuti, tra il gol di D’Ambrosio e quello di Nainggolan c’è stato quello di Gabbiadini, che aveva rimesso tutto in discussione. L’Inter si è confermata la squadra che più spesso risolve le partite nell’ultimo quarto d’ora. Anche questa volta è successo tutto alla fine. E dopo il gol liberatorio di Nainggolan, Spalletti è entrato in campo, quasi a condividere l’esultanza con i suoi giocatori, mentre Icardi con Wanda gioivano in tribuna. Alla fine vissero tutti felici e contenti? Lo scopriremo solo vivendo. Intanto questa vittoria consente all’Inter di tenere a distanza il Milan (rimasto a quattro punti di distacco), mentre la Sampdoria recrimina per qualche decisione arbitrale e per non aver saputo concretizzare dopo aver espresso una qualità che in molti frangenti ha messo in difficoltà l’Inter”.  
“E’ un segnale importante che il gol che restituisce all’Inter serenità lo abbia segnato il giocatore più discusso, quello sul quale Spalletti a inizio stagione ha fatto una scommessa pagata finora a duro prezzo. Il belga in questi mesi non è riuscito convincere, ma questo gol può dargli la forza di cancellare le critiche che fin qui lo hanno accompagnato nella sua avventura milanese. Con Radja anche Perisic, che fino a poche settimane fa aveva le valiglie pronte, ha dato la scossa a questa pazza Inter“, si legge sul quotidiano.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy