Pres Spal: “Con l’Inter grande partita. Lazzari? Sono arrivate le grandi, difficile tenerlo”

Pres Spal: “Con l’Inter grande partita. Lazzari? Sono arrivate le grandi, difficile tenerlo”

Mattioli, presidente della Spal, ha parlato della sfida con l’Inter e dell’esterno

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Nell’ultima sfida di campionato l’Inter ha battuto la Spal. Intervistato da Sky Sport, il presidente della squadra di Ferrara Mattioli ha parlato del momento della squadra di Semplici, ma anche della sfida persa coi nerazzurri:

“Nonostante le 4 sconfitte ci sono stati segnali positivi dalla squadra. Già a Genova con la Sampdoria ci eravamo espressi bene, con l’Inter abbiamo fatto una grandissima partita, quindi siamo tornati alle prime giornate dove avevamo fatto gare importanti e grandissimi risultati. Ora abbiamo altre partite importanti e quasi proibitive, ora andremo all’Olimpico con la Roma, poi il Frosinone. Abbiamo iniziato con due vittorie nei derby, poi una splendida gara con l’Atalanta e forse ci siamo piaciuti un po’ troppo ed è arrivata la bastonata con la Fiorentina”. 

Su Lazzari: “Sono rimasto stupito che non sia stato convocato dalla Nazionale, è uno dei giocatori più importanti per quanto riguarda il suo ruolo. Penso che sia dovuto al modulo a 4 difensori che utilizza Mancini, mentre alla Spal fa il quinto esterno, altrimenti non ci sarebbe motivo per convocarlo. Lazzari ce l’ho da tempo, in questi anni ha fatto un gran lavoro e grandi progressi. Quest’anno lo abbiamo tenuto, il prossimo sarà più difficile. Faremo fatica a tenerlo, sono arrivati gli interessamenti giusti, di squadre importanti e non possiamo trattenerlo. Non c’è un prezzo, me li suggerisce all’orecchio il mio direttore sportivo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy