PSG-Barcellona, la sfida continua. I parigini soffiano ai blaugrana il nuovo Messi

PSG-Barcellona, la sfida continua. I parigini soffiano ai blaugrana il nuovo Messi

Il club francese ha preso Kays Ruiz, uno dei più promettenti giovani che appartenevano alla cantera del Barça prima delle sanzioni FIFA

Ormai è una gara senza esclusione di colpi: il PSG soffia al Barcellona il nuovo Messi, il 15enne Kays Ruiz. Il giocatore è stato liberato dal club blaugrana dopo le sanzioni arrivate dalla FIFA per investimenti irregolari nel settore giovanile. Dopo il no assoluto alla cessione di Verratti e dopo l’acquisto di Neymar avvenuto mediante il pagamento della clausola rescissoria, il club parigino dimostra ancora una volta la sua volontà di andare contro alla società spagnola. Altro sgambetto fatto dal PSG al Barça è stato il mettersi di traverso nella trattativa con il Nizza per Seri.

Ora Kays, giovane calciatore di origine francese, già nel giro della Nazionale, che appartiene alla cantera da quando aveva sette anni, indossava la maglia numero 10 (e forse anche per questo lo hanno paragonato a Messi oltre per le sue caratteristiche: veloce e bravo con i piedi) ma nel 2015 è stato costretto ad andare via. Il classe 2002 è molto apprezzato ed è considerato un prodigio sia in Spagna che in Francia: ha firmato un pre-accordo con i parigini, che vale fino al 2020, poi al compimento del sedicesimo anno firmerà il suo primo contratto. Avrà il 10 anche al PSG. Si parlava di contatti tra la famiglia del giocatore e il club parigino già a giugno.

(Fonte: The Sun – Mundo Deportivo)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy