Salvatore Esposito: “Contento per l’esordio di mio fratello. Ho lasciato l’Inter perchè…”

Salvatore Esposito: “Contento per l’esordio di mio fratello. Ho lasciato l’Inter perchè…”

Le parole del centrocampista classe 2000, oggi al Ravenna

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Per un Esposito sulla bocca di tutti, reduce dall’esordio con la Prima Squadra dell’Inter in Europa League a soli 16 anni, ce n’è un altro che sta lentamente facendo parlare di se’: parliamo di Salvatore, centrocampista classe 2000 attualmente in forza al Ravenna, fratello del Sebastiano che sta incantando con la Primavera nerazzurra. Intervistato da calciomercato.com dal ritiro della Nazionale Under 19, Salvatore ha parlato così del fratello e dei suoi obiettivi professionali: “Sono contento per mio fratello e per il suo esordio, ma io e lui abbiamo lo stesso sogno, che è quello do diventare calciatori professionisti e toglierci soddisfazioni con la maglia dell’Italia. Sono convinto che entrambi ci riusciremo. La scelta di lasciare prima l’Inter e poi la Spal per andare a giocare in Serie C con il Ravenna? Ho scelto di andare a giocare in una squadra professionista perché sono convinto che tutti debbano partire dal basso per potersi fare le ossa. Non ho rimpianti, voglio solo lavorare e trovare spazio per giocare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy