TS – Inter, niente tournée ma non solo: Spalletti ha anche altro vantaggio rispetto a Mancini e Mazzarri

TS – Inter, niente tournée ma non solo: Spalletti ha anche altro vantaggio rispetto a Mancini e Mazzarri

Ancora qualche settimana prima che inizi la preparazione estiva nerazzurra

di Daniele Vitiello, @DanViti
Ancora qualche settimana prima che Luciano Spalletti raduni i suoi calciatori ad Appiano Gentile per iniziare la preparazione in vista della prossima stagione. Con qualche lieta differenza rispetto all’estate precedente, come sottolineato da TuttoSport: “L’anno scorso Luciano Spalletti ha dovuto disegnare la sua prima Inter districandosi nelle varie amichevoli organizzate fra Cina e Singapore, con pochi allenamenti sparsi qua e là e con alcuni acquisti – Vecino, Cancelo, Karamoh e Dalbert – arrivati tutti da agosto in poi. Il tecnico, però, aveva avuto il vantaggio delle settimane libere da settembre causa assenza delle coppe europee per lavorare al meglio sulla squadra. La stagione che verrà vedrà l’Inter tornare in Champions e per presentarsi al meglio ai nastri di partenza, il tecnico ha chiesto alla società di evitare tournée dispendiose in giro per il mondo, ottenendo l’ok a svolgere la preparazione ad Appiano Gentile. Un inedito dopo tanti anni di ritiri in montagna, un modo già adottato nelle scorse estati da Sarri col Napoli, per esercitarsi meglio su sistemi di gioco e tattiche varie. Ma non solo: rispetto al passato Spalletti godrà di un altro vantaggio che allenatori come Mazzarri o Mancini – tanto per restare agli ultimi tecnici che hanno guidato l’Inter nell’anno posto Mondiali o Europei – non avevano avuto: potrà contare fin da subito su gran parte dell’organico definitivo per la stagione ’18-19. Sono pochi, infatti, i giocatori dell’Inter che nei prossimi giorni affronteranno il Mondiale in Russia: Miranda, Brozovic, Perisic e Vecino più Nagatomo e Joao Mario, destinati a non tornare ad Appiano. Spalletti già dal 9 luglio – o qualche giorno più in là visto che alcuni elementi come De Vrij e D’Ambrosio hanno giocato le amichevoli di Olanda e Italia fra fine maggio e inizio giugno – potrà allenare il 90% dell’Inter che verrà”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy