Ventola: “Icardi? Ora capisco le parole di Spalletti, alla dirigenza ha dato fastidio che…”

Ventola: “Icardi? Ora capisco le parole di Spalletti, alla dirigenza ha dato fastidio che…”

L’opinione dell’ex bomber nerazzurro sulla vicenda Icardi

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Nicola Ventola, ex giocatore dell’Inter, ha espresso al sua opinione nell’ambito del caso Icardi: “Dietro alla decisione di togliere la fascia di capitano a Mauro Icardi ci sono cose interne più grandi di quanto trapelano. E ora mi spiego le parole di Spalletti dopo Parma, certe cose si gestiscono privatamente. Il fatto che Wanda parlasse troppo in tv di cose nerazzurre ha dato fastidio alla dirigenza. Che sono certo voglia rinnovare e tenere Mauro, anche perché avrebbe fatto un bell’assist alle squadre interessate a lui. Come reagirà in campo Icardi? Sia lui sia Wanda capiranno. In tutta la carriera ha mostrato personalità. Penso pure a come ha saputo gestire il rapporto con i tifosi dopo quella litigata con la Curva a Reggio Emilia e la relativa ricostruzione nella sua autobiografia. Uno che ha il coraggio di gestire la Curva può avere dei problemi per la firma di un contratto?  Credo che si tratti di una coincidenza, legata anche al fatto che nell’ultimo mese all’Inter ci sono state situazioni non facili: dai problemi di Nainggolan alle posizioni di Perisic e Candreva, che parevano in uscita a gennaio”.

Futuro: “Non posso sapere come andrà finire la vicenda del contratto, ma il tempo non manca e penso che un accordo verrà trovato. Di sicuro l’Inter non può privarsi a cuor leggero di uno che ha segnato più di cento gol e che ha sempre dimostrato carattere e attaccamento alla maglia. Se anche con lui dovessi fare una grande plusvalenza, poi dove lo trovi uno che garantisca il suo rendimento? Vero, lo stesso Lautaro ha fatto vedere ottime cose, ma è presto perché regga da solo il peso dell’attacco”.

(Fuorigioco)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy