Yaya Touré dice addio al calcio giocato: Mancini lo voleva all’Inter. L’agente: “Allenerà”

Yaya Touré dice addio al calcio giocato: Mancini lo voleva all’Inter. L’agente: “Allenerà”

Il procuratore del calciatore annuncia su Twitter che il centrocampista non giocherà più ma farà l’allenatore

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

C’è stato un momento in cui, quando Mancini era sulla panchina dell’Inter, Yaya Touré – che allora era nel City — veniva associato un giorno sì e l’altro pure al club nerazzurro. Non è mai arrivato a Milano per giocare con l’Inter e ora ha deciso di smettere con il calcio giocato dopo l’ultima avventura all’Olympiakos, durata solo tre mesi. Lo ha annunciato il suo agente su Twitter. Dimitri Seluk ha scritto: «Ha concluso la sua carriera da calciatore, ma il prossimo step è quello di fare l’allenatore. In sostanza non lascerà il calcio. Deve solo scrivere un nuovo capitolo nella sua vita calcistica, quella da allenatore, in cui, ne sono certo, Yaya raggiungerà livelli ancora più alti di quelli che ha raggiunto come calciatore. Ha già una licenza che gli permetterà di essere assistente allenatore da giugno e andrà in un club nel quale sarà anche consigliere del direttore sportivo o una cosa del genere. Potrà essere un esempio per tanti giocatori».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy