Lista Champions, la svolta è clamorosa: ecco perché la Uefa ha ‘premiato’ l’Inter

L’Inter potrà compilare la lista per la Champions con maggiori margini di manovra

Una svolta che arriva, per certi versi, inattesa. L’Inter potrà compilare la lista per la Champions con più margini di manovra del previsto: la Uefa, infatti, ha concesso all’Inter di considerare tutte le cessioni fatte dalla lista dell’Europa League del 2016/2017 in poi, non solo quelle dei giocatori che facevano parte di quel gruppo. Questo significa che l’Inter potrà inserire nella lista Champions di quest’anno quasi tutti i giocatori, probabilmente dovendo rinunciare solo ad un elemento.
Ecco quanto specifica il Corriere dello Sport: “Merito del lavoro fatto negli scorsi mesi e dell’accordo che i dirigenti di corso Vittorio Emanuele hanno trovato a metà luglio con l’Uefa al termine di una trattativa nella quale ha pesato molto il rispetto da parte dell’Inter di quasi tutti i paletti del settlement agreement”.
Inter premiata perché ha fatto bene i compiti a casa. Ma non solo: la Uefa ha tenuto conto anche del fatto che “nelle ultime due stagioni i valori dei cartellini dei calciatori hanno avuto, complice l’effetto Neymar, un’impennata“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy