Costi più alti ma stessa strategia: l’Inter punta l’arrivo alla Vidal. Ma i colpi sarebbero due

La storia di Vidal potrebbe ripetersi a gennaio

di Marco Macca, @macca_marco

Prima di arrivare all’Inter, Arturo Vidal ha dovuto aspettare non poco. Mesi. Interminabili, anche per Antonio Conte. Alla fine, però, anche grazie al pressing nei confronti della dirigenza del Barcellona, il centrocampista cileno è riuscito a completare la reunion con il tecnico nerazzurro, che lo chiedeva a gran voce.

La stessa cosa potrebbe ora fare N’Golo Kanté, primo desiderio dello stesso Conte ormai da questa estate e in rotta con l’ambiente Chelsea e, in particolare, con l’allenatore Frank Lampard. Il rapporto tra i due sarebbe ai minimi termini e, qualora dovesse spingere con la dirigenza dei Blues (proprio come fatto da Vidal), chissà che il Chelsea non possa davvero aprire alla sua cessione.

Costi più alti, ma stessa strategia: l’Inter vigila, pronta a intavolare un discorso con il club londinese che, a quel punto, potrebbe anche coinvolgere l’esterno sinistro mancato nell’ultimo mercato. Stiamo parlando di Marcos Alonso o, in alternativa, Emerson Palmieri. Scrive Tuttosport:

… Basta vedere cosa è successo con Vidal: per un anno ha continuato il pressing sulla dirigenza finché, alla prima occasione buona, il cileno non è effettivamente sbarcato a Milano. Lo stesso potrebbe accadere con Kanté, forse anche già a gennaio (…). Va da sé che qualora il Chelsea accettasse di sedersi a un tavolo con i nerazzurri, l’Inter proverebbe a intavolare un discorso relativo anche all’esterno sinistro, con Marcos Alonso ed Emerson Palmieri“.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy