copertina

Antonello: “Tornare in Champions grande risultato per l’Inter. L’arrivo di Suning una svolta…”

Il CEO dell'Inter ha parlato dell'arrivo della proprietà cinese e degli obiettivi raggiunti

Andrea Della Sala

Alessandro Antonello, CEO dell'Inter, ha rilasciato un'intervista a Leader in Sport nel mese di ottobre 2018 nella quale ha parlato del brand e delle strategie nerazzurre sottolineando quanto sia importante restare fedeli alla tradizione del marchio restando all'avanguardia e ha parlato dell'esperienza di Inter Media House, piattaforma digitale del club.

CHAMPIONS LEAGUE - "E' stato importante per l'Inter tornare in Champions League, è stato un grande risultato. Era uno dei nostri obiettivi all'inizio della stagione e raggiungere questo risultato è stato magnifico. Siamo stati felici non solo per noi, ma anche per i nostri tifosi per essere rientrati in questa grande competizione dopo sei anni è stato molto importante". 

PROPRIETA'- "Il grosso cambiamento per noi è stato passare da una compagnia a livello familiare a un club internazionale, è stata una grande svolta iniziata nel 2016 e ancora in atto perché dobbiamo migliorarci ancora. Si guarda alla prossima sfida, al futuro del club. E' una grande fortuna per me guidare questo processo e collaborare con questa proprietà cinese che ha un diverso approccio, ma la passione e il supporto che mettono ci dà grandi opportunità di incrementare il numero di tifosi in Cina e di guardare al futuro in maniera più positiva". 

CINA - "Non abbiamo cambiato molto la nostra strategia con la proprietà cinese, la nostra strategia era chiara: allargare il nostro numero di tifosi, incrementare i nostri introiti commerciali e far conoscere il nostro brand. L'opportunità di avere questo tipo di affari in Cina ci ha aperto la prospettiva di avere altre partnership e sponsorship in questo mercato". 

MEDIA HOUSE - "Il brand dell'Inter rappresenta la storia e il patrimonio del passato, ma la nostra missione è portare il nostro brand a guardare al futuro e l'idea è di essere moderni, pur avendo in mente la nostra storia. Inter Media House? Non tutti i tifosi hanno la possibilità di essere allo stadio e vivere le emozioni delle partite, per cui l'idea è quella di creare dei contenuti che possano coinvolgere tutti i nostri tifosi. Il vero cambiamento è creare contenuti digitali innovativi di un certo tipo: tutti sono in grado di produrli, ma è la qualità a fare la differenza. Con contenuti di livello siamo in grado di avvicinare i tifosi alla vita dei calciatori e di mostrare aspetti del loro quotidiano, penso che il vero cambiamento sia proprio la qualità dei contenuti digitali che riusciamo a produrre".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso