Cedric: “Voglio restare a lungo all’Inter, che bello San Siro. Ho parlato con Zanetti…”

Il portoghese ha parlato a Sky

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Cedric Soares, nuovo acquisto dell’Inter, ha espresso le sue sensazioni dopo i primi giorni da giocatore nerazzurro. Ecco le parole del laterale portoghese ex Southampton:

Le prime impressioni sono fantastiche: è un grande club, molto organizzato. Mi è sempre piaciuta l’Inter, ora ancora di più. Tutti mi stanno aiutando molto. Ho avuto l’opportunità di parlare con Zanetti, che è stato un grande giocatore, e ho imparato molto. Mi sto divertendo. Il numero di tifosi che mi stanno mandando messaggi è davvero alto. In Portogallo ho giocato con un grande club, ma qui è tutto diverso: realizzi il livello in cui sei arrivato. Le prime parole italiane? Grazie, buongiorno e buonasera, piano piano. Voglio imparare la lingua, perché è bella. Ho tanti amici italiani in Inghilterra. Mi piace l’Italia, l’ultima estate sono venuto qui in vacanza, è una Nazione che amavo già tanto e ora sarà più facile adattarmi. Il numero 21? E’ il mio numero in nazionale, credo nei numeri. Sono stato campione d’Europa con questo numero. Cristiano Ronaldo è incredibile come giocatore, tutti lo sanno. Gli auguro il meglio, ma ora sono dell’Inter e faremo di tutto per fermarlo. Sono contentissimo di poter giocare a San Siro. Sono qui per dare il 100% e devo concentrarmi su me stesso. Voglio mostrare il mio calcio al meglio e spero sia sufficiente per restare qui, che è quello che voglio. Sono sicuro che avrò tutto le condizioni necessarie per fare bene. Forza Inter, amala“.

PEZZO IN AGGIORNAMENTO

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy