China Daily – Investimenti all’estero: il governo cinese emanerà una lista nera. Suning…

Il China Daily annuncia che il governo cinese emanerà una lista nerà contenente le aziende che violano le norme sugli investimenti all’estero

di Sabine Bertagna, @SBertagna
Scrive il China Daily a proposito della frenata da parte del governo cinese sul fronte degli investimenti esteri che sarà emanata una sorta di lista nera, all’interno della quale verranno elencate le aziende che violeranno le restrizioni in merito. Zhang Huanteng, responsabile della Commissione nazionale per lo sviluppo e le riforme, ha fatto sapere che il prossimo mese verranno rivelate le aziende e le relative sanzioni della lista nera e ha dichiarato: “Alle aziende citate nella lista nera non verrà proibito di fare investimenti all’estero, ma verranno punite in quanto considerate “disonorevoli” nei confronti egli enti regolatori”. Dallo scorso anno Pechino ha avviato una feroce campagna contro gli investimenti definiti “irrazionali”, che hanno interessato i settori immobiliare, dell’intrattenimento e quello sportivo. Le aziende che saranno incluse in questa lista nera potrebbero incontrare ulteriori ostacoli per quanto riguarda le offerte e le operazioni di investimento. Le nuove norme varate in questo ambito hanno già frenato diverse aziende cinesi, che avevano puntato sul calcio, sul cinema e sulle costruzioni di grattacieli e che hanno trovato ostacoli e restrizioni ai finanziamenti. Tra le aziende finite sotto i riflettori l’articolo cita Dalian Wanda e il gruppo Suning.
(Fonte: Reuters)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy