Cinque obiettivi per l’Inter di Conte. Accelerata per Lazaro: Ausilio ha pronta una nuova proposta

L’Inter è pronta a offrire 17 milioni più 2 di bonus per l’austriaco

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Lazaro all'Hertha

Il mercato dell’Inter entrerà presto nel vivo. Il nuovo tecnico Antonio Conte ha detto la sua e l’ad Marotta col ds Ausilio hanno fissato quelli che saranno gli obiettivi da raggiungere per accontentare l’allenatore.

“Gli obiettivi sono focalizzati: adesso si tratta solo di andare a chiudere, trovando le soluzioni migliori per le casse nerazzurre e, di conseguenza, per quelle delle squadre con cui l’Inter si sederà al tavolo. BarellaDzekoKolarovLukaku – Icardi permettendo… -, Kovacic e Lazaro. Ad oggi sono principalmente questi i nomi sui quali Marotta e Ausilio stanno concentrando le loro energie. Ieri l’ad ha avuto impegni istituzionali, il ds dopo qualche incontro di routine in sede si è recato insieme al suo vice Baccin alla finale del campionato Primavera a Parma“, spiega Tuttosport.
Valentino Lazaro, Hertha BerlinoLAZARO“Ci saranno nuovi contatti anche con la Roma, in particolare per Dzeko, mentre potrebbe esserci un blitz in Germania per parlare con l’Hertha Berlino di Lazaro. La prossima settimana sarà anche quella dell’ufficialità del ritorno di Gabriele Oriali come club manager: l’attuale team manager azzurro è già a Milano da alcuni giorni e si è già riunito più volte con lo staff di Conte. L’austriaco, classe ’96, è il primo nome della lista per il ruolo di esterno destro tutta fascia, dopo che l’Inter ha capito quanto sia in salita la strada per arrivare a Federico Chiesa. Non è detto che la settimana di Lazaro sia già la prossima, si potrebbe slittare a fine giugno, considerando che l’Inter deve prima finalizzare le famose uscite per arrivare a quota 45 milioni di plusvalenze (la metà circa arriverà dalla cessione di Vanheusden allo Standard Liegi), ma Ausilio un tentativo lo farà. Il primo sondaggio fra i due club è servito all’Inter per recepire la richiesta dell’Hertha: 20 milioni più bonus. I nerazzurri sono partiti da 15 più bonus e presto formuleranno la nuova proposta: 17 milioni più 2 di bonus, per un totale dunque di 19, molto vicino alla meta. L’Inter da un lato ha la premura di muoversi prima in uscita, ma al tempo stesso non vuole rischiare che su Lazaro arrivino altri club, come il Paris Saint-Germain e l’Arsenal”, rivela il quotidiano. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy