Inter, c’è chi resta in bilico: in quattro col futuro sospeso. Quello che rischia di più…

Il focus proposto dalla Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina

di Daniele Vitiello, @DanViti

Al ritorno in campo toccherà fare delle valutazioni importanti per il futuro. Antonio Conte si farà trovare pronto, per curare nei dettagli la nascita della nuova Inter. Per questo, come spiega la Gazzetta dello Sport, ci sarà da prendere delle decisioni sulle sorti di alcuni calciatori: “Sospesi: lo sono stati tutti. Qualcuno più di altri, perché il futuro è tutto da scrivere. Giocare con l’Inter per guadagnarsi l’Inter: se il nucleo base è ormai definito e futuribile, c’è chi resta in bilico. Godin e Vecino sono i nomi più grossi: con lo Sceriffo non è scoccata la scintilla, Diego sa che l’ultimo spicchio d’annata definirà luoghi e modi della sua ripartenza, qui o altrove. Vecino vive sull’ottovolante da quando è nerazzurro: picchi da eroe, discese da comparsa. In più ha mercato, le prossime 13 gare possono cambiarne il futuro. Asamoah avrà voglia di dimostrare di poter essere ancora giocatore, Gagliardini di meritarsi un posticino”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy