Inter in emergenza, Conte a Firenze si affida al suo jolly e medita due novità

Le ultime di formazione in vista della trasferta che attende i nerazzurri domenica sera

di Daniele Vitiello, @DanViti

Non c’è più tempo per recriminare per il mancato passaggio del turno in Champions League. L’Inter deve subito rituffarsi con la testa nel campionato, perché domenica c’è un’altra delicata gara da affrontare. I nerazzurri saranno di scena a Firenze, contro una Fiorentina in grossa difficoltà e in cerca di riscatto per salvare la panchina di Vincenzo Montella. Per quanto riguarda le ultime di formazione, i viola dovrebbero recuperare Pezzella, che tornerebbe a giocare con una protezione dopo la frattura allo zigomo subita. Out Ribery, con Vlahovic favorito su Pedro, nei panni di terminale offensivo. Ai suoi lati, Chiesa e Lirola. In casa Inter, come sottolinea anche la Gazzetta dello Sport attraverso il suo sito, continua lo stato di emergenza, con Antonio Conte costretto a chiedere gli straordinari ai soliti uomini. Il jolly D’Ambrosio dovrebbe essere confermato a destra, perché Candreva non sta benissimo, ma potrebbe giocare anche in difesa. Altrimenti al posto di Godin c’è Bastoni. Sulla corsia mancina Lazaro favorito su Biraghi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy