Kulusevski da Conte già a gennaio? L’Atalanta risponde all’Inter: proposto triplo scambio con…

Kulusevski da Conte già a gennaio? L’Atalanta risponde all’Inter: proposto triplo scambio con…

Ecco tutti gli aggiornamenti sul futuro del talento svedese

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Dejan Kulusevski è il nome più caldo in casa Inter: il talento dell'Atalanta, in prestito al Parma, è stato ampiamente promosso da Antonio Conte

Ormai non fa più notizia l’interesse concreto dell’Inter per Dejan Kulusevski, talento svedese dell’Atalanta che si sta mettendo in mostra alla prima stagione in Serie A con la maglia del Parma. L’Inter vuole giocare d’anticipo sulla concorrenza e in questi termini si spiega l’incontro in settimana con l’Atalanta.

Come sottolinea il Corriere dello Sport, “una premessa è obbligatoria: l’Inter punta ad avere Kulusevski per la prossima stagione. E gli incontri di questi giorni con l’Atalanta vanno proprio in questa direzione. L’obiettivo è trovare subito un accordo in modo da non correre il rischio di inserimenti di altre squadre. Poi, l’operazione potrà essere perfezionata la prossima estate.

La società della famiglia Percassi, però, ha ipotizzato un altro scenario, addirittura un triplo scambio di prestiti, con coinvolgimento del Parma, che porterebbe il giocatore svedese, ma di origini macedoni, già a gennaio alla corte di Conte”.

RESISTENZA PARMA

L’idea dell’Atalanta sarebbe quella di dirottare Barrow a Parma con Politano che andrebbe a Bergamo. “Possibilità che accada davvero? Poche, almeno in questo momento. A fare resistenza, infatti, è proprio il Parma, interessato sì a Barrow (come Bologna e Verona), ma come aggiunta e non in sostituzione di un elemento”, spiega il CorSport che sottolinea come Kulusevski sia un elemento imprescindibile per i ducali che vorrebbero trattenere lo svedese fino a giugno.

LA VOLONTA’ DI KULUSEVSKI

Oltre al “no” del Parma, c’è da considerare anche la volontà del giocatore: secondo il Corriere dello Sport, Kulusevski preferirebbe restare a Parma per completare un’intera stagione da titolare prima di fare il grande salto: “Da Conte, infatti, adesso non arriverebbe per fare il titolare. Per il centrocampo, infatti, il tecnico leccese vuole un elemento pronto immediatamente. Non che Kulusevski non gli piaccia, anzi è convinto che abbia straordinarie prospettive. Ma ora sta giocando da trequartista, da esterno o da centravanti arretrato. Per trasformarsi in mezz’ala, dunque, avrebbe bisogno di un percorso. Più facile farglielo compiere durante la preparazione per la prossima stagione”, chiosa il quotidiano romano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy