Lautaro, bomber da 70 mln: solo l’onestà di Milito ha evitato lo scenario peggiore per l’Inter

Lautaro, bomber da 70 mln: solo l’onestà di Milito ha evitato lo scenario peggiore per l’Inter

L’Inter si gode Lautaro Martinez: l’argentino sta dimostrando tutto il suo valore, in nerazzurro come in Nazionale

di Redazione1908
L'Inter si gode Lautaro, l'onestà di Milito ha evitato la beffa

Lautaro Martinez oro dell’Inter. El Toro, alla prima stagione con i galloni di titolare, sta cominciando a ripagare la fiducia. Gol pesanti, prestazioni in crescendo e una personalità non comune a 22 anni. Il valore di Lautaro, secondo il Corriere dello Sport, è da considerarsi triplicato: ormai per avvicinarsi all’Argentina ci vogliono almeno 70 milioni di euro.

Ma l’Inter, che è stata fenomenale nell’anticipare la concorrenza, ha rischiato seriamente di perdere Lautaro nel corso della trattativa. I nerazzurri avevano trovato un’intesa con il Racing Avellaneda per 22 milioni di euro (tasse comprese) più un 10% sulla futura rivendita.

A fine trattativa, però, è emerso il blitz del Borussia Dortmund: pronti 30 milioni per strappare Lautaro all’Inter. Ma il “gol” di mercato, in questo caso, lo ha segnato nuovamente Diego Milito per l’Inter: El Principe, ds del Racing, ha rispettato gli accordi presi con la sua ex squadra, ha mantenuto la parola data e Lautaro è diventato nerazzurro al prezzo stabilito in partenza.

Un “regalo” con i fiocchi, quello fatto da Milito all’Inter. Un regalo da 70 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy