Milan-Inter, sfida decisiva. I rossoneri vogliono la 5^a vittoria, i nerazzurri si affidano….

Milan-Inter, sfida decisiva. I rossoneri vogliono la 5^a vittoria, i nerazzurri si affidano….

Milan e Inter stanno vivendo un momento diverso in questa fase della stagione. Gli uomini di Spalletti per avvicinarsi alla Champions, dovranno provare anche a tener lontano i cugini

di Francesco Parrone, @FrankParr

In attesa del delicato derby delle 18,30, analizziamo la gara con un po’ di numeri che potrebbero chiarire sul momento vissuto da Inter e Milan, entrambe con un unico obiettivo, quello di assicurarsi un posto in Champions League nella prossima stagione.

Il Milan ha perso solo uno degli ultimi cinque derby con l’ Inter in tutte le competizioni, trovando gol in ognuna di queste 5 partite. In tutti gli ultimi tre scontri diretti in campionato ognuna delle due squadre ha segnato almeno due gol (due pareggi per 2-2 e la vittoria per 3-2 dell’Inter nel match dell’andata).

I rossoneri, hanno vinto, inoltre, tutte le ultime 4 partite interne di Serie A, ma non hanno trovato il successo per 5 sfide casalinghe di fila nella stessa stagione da maggio 2014.

L’Inter dal canto suo ha segnato otto gol nelle ultime due gare di campionato, tanti quanti ne avevano realizzati nelle precedenti 10. Da quattro gare di campionato i nerazzurri non subiscono gol: non arrivano a 5 cleen sheets di fila in Serie A da agosto 2005.

Sarà anche la sfida tra le due squadre che hanno subito meno gol nei primi 15 minuti di gioco nel campionato scorso. Da una parte i nerazzurri hanno segnato 12 gol di testa, più di ogni altra squadra. Dall’altra invece il Milan ha subito 4 gol con questo fondamentale, meno della stessa Inter e della Roma (3).

Tra i giocatori che hanno lasciato maggiormente il segno ci sono Bonaventura e Icardi. Il primo ha segnato all’Inter per ben 4 volte, l’argentino dal canto suo ha realizzato 4 gol negli ultimi due derby disputati in campionato, dopo che non aveva segnato nessun gol nei suoi primi 7 giocati in Serie A.

-Candreva e la maledizione del gol: un anno senza segnare, ma per Spalletti è intoccabile

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy