Perisic ora è cedibile: la posizione ufficiale dell’Inter. “Ivan nervoso, si racconta che…”

Le ultime sul futuro del croato

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Non solo campo: la vigilia del match contro il Torino è stata più agitata del solito per Ivan Perisic, la cui posizione in nerazzurro non è più così salda. Le parole di Luciano Spalletti ne sono la conferma: “È la conferma ufficiale della posizione dell’Inter: la porta è aperta, accomodatevi pure, ma bussate con almeno 35 milioni di euro”, sottolinea La Gazzetta dello Sport che riporta l’interesse dell’Arsenal che avrebbe contattato l’agente Ramadani, ma che non si spinge oltre il prestito con diritto di riscatto. L’Inter pretende un obbligo o un prestito talmente oneroso da rendere scontato il riscatto.

PROBLEMI AD APPIANO? – La Rosea, inoltre, aggiunge che, ad Appiano, raccontano di Perisic che non sembra più tranquillo “con alcuni momenti di nervosismo del croato, qualcuno anche nei confronti di alcuni compagni di squadra”. Una situazione non facile da gestire ma che la società sembra poter gestire: si spiega così l’inserimento alla corsa per Ferreira Carrasco, sebbene quella per l’ex Atletico non sia una trattativa facile sia per l’ingaggio alto (10 mln) sia per il pressing da più tempo del Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy