SM – Inter, si rischia il muro contro muro con Icardi: il nodo della questione…

Le ultime sul rinnovo di contratto del capitano nerazzurro

di Daniele Vitiello, @DanViti

Tiene banco in casa Inter il futuro di Mauro Icardi, con un rinnovo ancora da definire. La trattativa, come ricordano anche i colleghi di Sport Mediaset, è in fase di stallo e solo dopo il 7 gennaio si potrà discutere nei luoghi e nei modi opportuni, come chiede Beppe Marotta. Alla società di corso Vittorio Emanuele non sono piaciute le esternazioni pubbliche di Wanda Nara, senza contare che la richiesta di 9 milioni a stagione è lontana da quella nerazzurra (circa 7 milioni). Se già con Ausilio si rischiava un muro contro muro, l’arrivo di Marotta non ha di certo ammorbidito la situazione: no alle clausole e chiunque si riterrà scontento e vorrà abbandonare il club sarà libero di farlo. Non è il caso di Icardi, che a Milano sta bene e per il quale la questione è puramente economica: due milioni di distanza tra domanda e offerta non rappresentano una cifra insormontabile, il problema semmai è l’effetto domino che potrebbe provocare all’interno dello spogliatoio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy