Vecchi: “Inter, abbiamo fatto confusione. Infortunati non sono il problema. Oggi…”

L’allenatore della Primavera nerazzurra ha parlato dopo la sconfitta contro la Lazio

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Dopo la sconfitta beffa per 3 a 1 contro la Lazio ultima in classifica, Stefano Vecchi, allenatore dell’Inter Primavera, ha parlato ai microfoni dell’inviato di FCINTER1908.IT presente al Breda per la gara. Queste le parole del mister:

-Mister, è stata una gara strana. Un buon inizio contro una formazione in difficoltà in classifica e poi la luce si è spenta. Cosa in particolare non ha funzionato? 

E’ stato un buonissimo primo tempo e nel secondo tempo abbiamo un po’ perso le distanze. Per cercare di forzare e provare più giocatori offensivi in campo abbiamo perso le distanze e ci siamo persi sul loro gol. Abbiamo fatto confusione nonostante i tanti attaccanti, più confusione e meno occasioni da gol. 

-I cambi, che tante volte sono stati la chiave per cambiare la partita, oggi non hanno funzionato…

Oggi, un po’ sicuramente oltre alla confusione dobbiamo dire di certo che chi è entrato non ha dato niente per cercare di cambiare la partita. 

-Anche stavolta tanti infortunati, c’è la possibilità di recuperare qualcuno nel breve? 

Vediamo Emmers, forse Lombardoni e Pompetti che erano in panchina. Adesso un po’ alla volta li recuperiamo. Ma non è quello il problema, abbiamo vinto anche senza e si poteva vincere anche oggi. 

(Fonte: FCINTER1908.IT, dal Breda Fabio Alampi)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy