Calimà : “Defour adatto all’Inter. Rispetto a Paulinho…”

Calimà : “Defour adatto all’Inter. Rispetto a Paulinho…”

di Francesco Parrone, @FrankParr

Per rafforzare il centrocampo nerazzurro, tra i candidati non ci sarebbe soltanto il brasiliano Paulinho. Le recenti difficoltà nel riuscire ad imbastire una vera e propria trattativa con il Corinthians infatti, avrebbero spinto i dirigenti di Corso Vittorio Emanuele a guardarsi intorno per cercare definitivamente la pedina adatta al progetto tecnico-tattico di Andrea Stramaccioni. Ecco dunque che nella lista della ‘spesa’ si è aggiunto il nome di Steven Defour, talento belga classe 1988 che dall’estate del 2011 gioca nel Porto. Il club lusitano ha sborsato 6 milioni di euro per acquistare Defour dallo Standard Liegi. L’Inter proverà a strappare ai Dragoes l’ennesimo gioiello, dopo Fredy Guarin e Alvaro Pereira. L’agente Fifa Fiorangelo Calimà, esperto di calcio portoghese, in esclusiva a IlSussidiario.net, ha dichiarato:”Seguo Defour da tempo, fa parte della scuola di Witsel e Fellaini ma rispetto a loro fino allo scorso anno era un passo indietro. Ora sta facendo il grande salto di qualità e potrebbe diventare un giocatore importante. Nel modulo attuale dell’Inter potrebbe essere uno dei tre centrali di centrocampo visto che ha qualità, forza fisica e visione di gioco”.

Il problema per i nerazzurri è sempre la trattativa con il Porto, che non ha mai fatto sconti a nessuno. L’Inter lo sa bene visto che prima di ottenere l’ok per Guarin e Alvaro Pereira ha dovuto sudare tanto e spendere altrettanto. Sull’ostacolo economico, Calimà dichiara: “La differenza con Paulinho è che il brasiliano ha un prezzo già fissato: potrebbe anche cambiare ma la base di partenza si sa. Defour potrebbe anche costare anche di più, ma con questo non voglio dire che è più bravo del brasiliano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy