FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

le rivali

Juve, Paratici: “Con l’Inter non una buona partita ma non c’è tempo di rimuginare”

Getty Images

Il dirigente bianconero ha parlato della sfida persa contro i nerazzurri prima della finale di Supercoppa

Eva A. Provenzano

Pure Fabio Paratici, dirigente della Juventus, ha parlato prima della sfida nella finale di Supercoppa contro il Napoli. Ed è tornato sulla gara contro l'Inter:

-Avete recuperato Cuadrado...

Abbiamo recuperato un giocatore importante per noi. Sarà della partita ed è la cosa che conta.

-Ronaldo difficilmente sbaglia le finali, cosa vi aspettate da lui... 

Quello che ci dà sempre ogni giorno: carisma, personalità, l'appoggio alla squadra che non fa mai mancare. È un giocatore carismatico al di là dei gol per quello che dà sia dentro che fuori dal campo. 

-È stato un approccio complicato quello alla finale per come è andata la partita contro l'Inter? 

Chiaro, non abbiamo fatto una buona partita ma non c'è tempo, giocando ogni tre giorni, non si può rimuginare troppo. Voltiamo pagina e pensiamo a quella di stasera. 

-Che risposta vi aspettate da Pirlo a livello caratteriale soprattutto?

Niente di particolare, è il nostro allenatore. Abbiamo grande fiducia in Andrea. Abbiamo fatto grandi partite finora e qualche partita meno buona come tutti. Perché giocare ogni tre giorni è sempre difficile e recuperare energie mentali in questo momento è molto complicato quindi non ci aspettiamo nulla di particolare. Giocheremo al massimo cercando di vincere la finale. 

(Fonte: Rai1)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso