Burdisso: “Calciopoli il male, ecco perché l’Inter non vinceva. Ci sono sentenze chiare”

Burdisso: “Calciopoli il male, ecco perché l’Inter non vinceva. Ci sono sentenze chiare”

Nicolas Burdisso torna sul periodo più buio della storia del calcio italiano

di Redazione1908

Nicolas Burdisso torna sugli anni bui di Calciopoli e lo fa nel corso di un’intervista a Fcinternews. L’ex difensore nerazzurro attacca a testa bassa il sistema che ha sconvolto il calcio italiano: “Si tratta del brutto del calcio italiano. Il discorso è questo: è stato fatto un processo che ha emesso delle sentenze. E l’Inter subito dopo ha potuto fare un qualcosa che prima non riusciva a conseguire, cioè vincere. Io quando vivevo in Argentina leggevo le formazioni, tutte di livello assoluto, mi chiedevo come fosse possibile che non arrivassero i risultati. Poi ecco la spiegazione. Molto chiara. È stato individuato il problema insieme ai meccanismi che lo regolavano e il campionato è tornato ad essere molto più credibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy