Candreva, il sì al Genoa sblocca Vidal. Conte studia una nuova posizione in campo per il cileno

L’addio dell’esterno può sbloccare l’arrivo del centrocampista

di Gianni Pampinella

È strana la parabola di Antonio Candreva nell’ultima stagione. L’esterno è stato uno dei pilastri della squadra di Antonio Conte, ma nella seconda parte della stagione deve essersi rotto qualcosa. Infatti il giocatore raramente ha poi visto il campo se non con il contagocce. Ecco perché, dopo 4 stagioni in nerazzurro, Candreva potrebbe salutare Milano. Per lui la destinazione più probabile è il Genoa. Se il giocatore dovesse dire sì al club di Preziosi, potrebbe sbloccare l’arrivo di Arturo Vidal. “La situazione resta fluida: l’avventura di Arturo in Catalogna è chiusa e il cileno e il Barça hanno trovato l’accordo per la risoluzione del contratto. Ma prima di imbarcarsi per l’Italia il cileno aspetta il via libera da Milano. Ad Appiano Gentile c’è troppa folla e prima di aggiungere un tassello al nuovo mosaico di Conte, bisogna piazzare qualche colpo in uscita. Con il sì di Candreva, Vidal potrebbe volare subito da Conte“, sottolinea la Gazzetta dello Sport.

“Arturo vuole presentarsi in buone condizioni per poter essere subito pronto all’utilizzo una volta sbarcato a Milano. L’inserimento in nerazzurro non dovrebbe essere troppo complicato, visto il rapporto di grande stima e affetto che lega Vidal al suo maestro Conte. Che ha pronta una nuova posizione in campo, più vicina alle punte, per limitare il raggio d’azione e il dispendio di energie, e averlo più lucido in zona gol e nel pressing ultra offensivo”.

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy