Comune chiaro: pagano tutto Inter e Milan, anche demolizione San Siro. “La via maestra ci sembra…”

Il Comune di Milano non vuole pagare un solo euro: sarà compito delle due società

di Redazione1908

Inter e Milan sono pronte ad abbandonare San Siro per costruire un nuovo stadio comunque nella zona adiacente a quella dove sorge l’attuale stadio. E l’idea non sembra dispiacere neanche al Comune. Per l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran il piano B non sarebbe comunque da buttare via. «La via maestra ci sembra sempre quella di ristrutturare San Siro, ma è comunque positivo che finalmente le due squadre ragionino di un progetto congiunto».

“Su un punto il Comune non intende cedere: le casse di Palazzo Marino non dovranno rimetterci neanche un euro; saranno quindi le due società, nel caso, a farsi carico del destino del vecchio Meazza, nell’eventualità di una demolizione come in quella di una riconversione a museo o spazio commerciale“, sottolinea il Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy