Conte: “Voglio fare esperienze in Paesi diversi. A Londra mi manca la mia famiglia, ma…”

Conte: “Voglio fare esperienze in Paesi diversi. A Londra mi manca la mia famiglia, ma…”

Arrivano altre parole dell’allenatore del Chelsea dall’Inghilterra rispetto alle voci che parlano di addio a Londra

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Dall’Italia è partita l’indiscrezione secondo la quale Suning vorrebbe Antonio Conte sulla panchina dell’Inter la prossima stagione. In Inghilterra si sono affrettati a spiegare che non se ne parla proprio, che il Chelsea è pronto a blindarlo anche se il club cinese gli offrisse di guidare una squadra che potrebbe essere rinforzata con mln e mln di euro da spendere nel prossimo mercato.

Il Daily Mail riporta altre parole dell’allenatore blues per sottolineare che no, lui resterà a Londra, nonostante non abbia ancora la sua famiglia vicino. Per questo stanno cercando una sistemazione per i suoi cari nella capitale inglese. Queste le parole dell’allenatore italiano: “Nella mia testa c’è la volontà di fare varie esperienze in Paesi diversi. Penso che sia fantastico provare queste esperienze. In Italia ho giocato solo Lecce e Juventus. Ora sto avendo questa grande esperienza in Inghilterra, in un campionato straordinario. Questa è la mia prima stagione lontano dalla mia famiglia, in un nuovo Paese, con una nuova lingua e nuove abitudini ed è una cosa molto diversa rispetto al mio passato. Di sicuro arrivare qui non è stato facile, non è facile quando si comincia una stagione e si prova una situazione diversa. Se mi chiedete se la mia famiglia mi manca, onestamente devo dire di sì, mi manca. Non è facile stare da solo e vivere questa esperienza con la mia famiglia ancora in Italia. Spero di vivere questa esperienza con la mia famiglia la prossima stagione”.

LE ALTRE PAROLE DI CONTE

(Fonte: Daily Mail)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy