Godin ‘tradito’ dall’Atletico, il futuro è l’Inter. Proposta da 5,5 milioni, manca un dettaglio

Il difensore arriverà all’Inter in estate, manca solo l’accordo sulla durata del contratto

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il primo tassello dell’Inter del futuro potrebbe essere il difensore dell’Atletico Madrid Diego Godin. Il centrale difensivo uruguaiano va in scadenza a giugno e l’Inter ha trovato un accordo di massima per portarlo a Milano, accordo da rifinire nei dettagli, ma il club nerazzurro ha anticipato la concorrenza di tanti top club, un po’ come fatto con De Vrij l’anno passato.

“L’Inter ha proposto un biennale da 5,5 milioni l’anno (attualmente ne guadagna 5), il giocatore vorrebbe un triennale, il punto d’incontro sarà trovato con un’opzione per il terzo anno. El Faraon, come lo chiamano a Madrid, si è deciso a lasciare l’Atletico per una promessa non mantenuta: la scorsa estate lo United di Mourinho era pronto a pagare la clausola (20 milioni) per portarlo a Manchester. Lui rifiutò uno stipendio più alto per restare biancorosso, con assicurazioni sul rinnovo. Non è arrivato, non in tempo almeno. Simeone ieri ha detto: «Per me farebbe bene a rimanere, ma sia il club che il giocatore stanno cercando le soluzioni migliori». L’Inter si è inserita nello stallo, sfruttando anche il nuovo status da «Champions»”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy