Inter, brusca frenata per Giroud: fase di stallo, il Chelsea ha un’ultima carta da giocare

L’attaccante francese rimane uno dei primi nomi sulla lista della dirigenza nerazzurra

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

La trattativa tra Inter e Olivier Giroud, data da più parti ormai vicina alla conclusione, sta attraversando una fase di stallo: secondo La Gazzetta dello Sport il Chelsea non ha ancora avallatto l’addio dell’attaccante francese, in scadenza di contratto a giugno. Tanto che in pole position, ora, c’è Dries Mertens:

Fino ad oggi la trattativa più avviata era quella con il francese, già vicino a gennaio e ideale come alter-ego di Lukaku, nonché come arma da gara in corso quando servono centimetri e giocate in area di rigore (senza rinunciare al gioco di sponda e di squadra). L’accordo sulla carta era anche vicino, se non proprio definito, sulla base di un biennale con opzione per il terzo anno, e ingaggio ridotto rispetto agli 8 milioni attuali. La clausola in mano al Chelsea, che permette ai Blues di rinnovare unilateralmente il campione del mondo per un’altra stagione, se non altro mette la situazione in una fase di stallo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy