Inter, progetto doppio sponsor e valanga di euro: ecco la nuova idea, Pirelli pronta al sì

Inter, progetto doppio sponsor e valanga di euro: ecco la nuova idea, Pirelli pronta al sì

L’Inter sta progettando una rivoluzione per quanto riguarda gli sponsor. E Pirelli già si mostra d’accordo con Suning

di Redazione1908
L'Inter sta progettando una rivoluzione per quanto riguarda gli sponsor. E Pirelli già si mostra d'accordo con Suning

Nuova rivoluzione in vista in casa Inter. Ma stavolta, fortunatamente, nessun cambio societario e nessun nuovo dirigente o allenatore. La rivoluzione toccherà il settore degli sponsor. Non gli sponsor asiatici, sempre molto remunerativi da quando c’è Suning alla guida dell’Inter.

Il cambiamento epocale potrebbe riguardare, anzi quasi certamente riguarderà, il main sponsor: Pirelli. Il connubio con l’Inter, in scadenza nel 2021, continuerà. Ma cambierà. Lo ha, di fatto, confermato anche Marco Tronchetti Provera, che ieri a Sky ha risposto così sul futuro della partnership: “Manterremo il nostro rapporto con l’Inter, quale e come sarà nel concreto lo vedremo”.

E come sarà questo futuro? L’Inter vuole incrementare i ricavi, i 19,1 milioni di euro versati da Pirelli l’anno scorso sono troppo pochi rispetto ai competitor. La Juve ne riceve 42 da Jeep, il Real Madrid ne incassa 70, lo United 66, il Barcellona 55, il Psg 50 e il Chelsea 48. Divari abissali che saranno colmati.

E in questo senso, ricorda oggi e sottolinea la Gazzetta dello Sport, “resistono le voci di una possibile laision con Evergrande – il cui patron Xu Jiayin è stato ospite dell’Inter a Milano a settembre in occasione del match di Champions con lo Slavia Praga -, magari attraverso un marchio di proprietà della stessa Evergrande”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy