FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Quale squadra sarà campione d’inverno? È un’Inter a 5 cinque stelle (in due casi)

Quale squadra sarà campione d’inverno? È un’Inter a 5 cinque stelle (in due casi)

La formazione di Inzaghi in questa fase ha una condizione importante e anche il calendario sembra più agevole delle rivali

Eva A. Provenzano

Il Corriere dello Sport mette a confronto le rivali per lo scudetto e per il titolo di campione d'inverno quando mancano due giornate . E dell'Interscrive: "Quaranta punti, uno più del Milan, tre più dell’Atalanta, quattro più del Napoli, primo posto solitario. Quella nerazzurra è la squadra più in forma del momento insieme all’Atalanta ma, a differenza del suo collega, Inzaghi ha anche il miglior organico del campionato". 

L'analisi (che confronta il cammino di Milan, Inter, Atalanta e Napoli) del giornale sportivo parte da tre criteri: calendario, condizione generale e situazioni infortunati. Cinque su cinque le stelline all'Inter per il suo calendario (due al Milan, due al Napoli e tre all'Atalanta). In questo momento gli impegni dei nerazzurri sono più agevoli, prima con la Salernitana e poi con l'impegnativo Torino di Juric. "Potrebbe creare qualche problema sul piano fisico e atletico con la sua aggressività. Se però la partita si sposta sul piano tecnico, come cercherà di fare Inzaghi, fine della discussione", si legge a proposito della gara contro i granata.

 Getty Images

Cinque su cinque stelline anche per la condizione generale dei nerazzurri (tre al Milan, tre al Napoli e quattro all'Atalanta)."Le cinque vittorie di fila, e soprattutto la facilità con cui sono state raggiunte, senza concedere niente, senza rilassamento, senza superficialità, tutto questo unito al primo posto e al calendario, fanno dell’Inter la principale candidata non solo al titolo d’inverno ma anche a quello di primavera", si legge sul quotidiano. La rosa nerazzurra e il feeling con mister Inzaghi fanno ben sperare. E il gioco è offensivo, ha diversi spunti, diversi giocatori che arrivano al gol, tante fonti di ispirazione.  

Quattro stelle su cinque per la questione infortuni (due al Milan, una al Napoli e quattro all'Atalanta). Darmian potrebbe tornare a Salerno, ma non c'è Correa che sarà recuperato a gennaio. Ma al momento chi è stato chiamato a sostituire i propri compagni ha fatto la sua parte. Vedi Ranocchia quando c'è stato da sostituire de Vrij oppure Dumfries che si è fatto trovare pronto quando si è fatto male Matteo.

(Fonte: Corriere dello Sport)

tutte le notizie di