FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Sensi, la sosta al momento giusto: “Così vuole riprendersi Inter e Nazionale”

Getty

Il Corriere dello Sport parla oggi del momento di Sensi, poco impiegato ultimamente nell'Inter e non convocato in Nazionale

Alessandro Cosattini

Stefano Sensi ci riprova. La distrazione al collaterale del ginocchio destro è ormai alle spalle, il centrocampista dell’Inter dal 19 ottobre è a disposizione di Simone Inzaghi e ora aspetta soltanto di ritrovare la miglior condizione e di giocare con maggiore continuità. Dipenderà tutto da lui, visto che è stato utilizzato col contagocce dopo il recupero, rimanendo in panchina contro Sheriff, Juventus e Milan (nelle gare più importanti disputate dai nerazzurri). Si è scelta la via della prudenza, ma ora Sensi scalpita per trovare maggior spazio.

 Getty Images

Ne parla oggi il Corriere dello Sport: “Escluso dalle convocazioni di Mancini proprio per una condizione fisica da verificare, la sosta, nel caso di Sensi, arriva probabilmente al momento giusto. In quella precedente, infatti, si stava appena riaffacciando al lavoro di squadra, quindi gli allenamenti erano ancora in qualche misura frenati. Non sarà così a partire dalla ripresa fissata per oggi: anzi, sarà l'osservato speciale dello sparuto gruppo (sono 14 i nazionali assenti) agli ordini di Inzaghi. L’ex-Sassuolo, infatti, lavorerà a pieno ritmo e proverà a sfruttare l’occasione per mettersi in mostra davanti al tecnico piacentino, confermando la ritrovata efficienza. Ha trascorso questi giorni di riposo a Parigi (con annessa visita ad Eurodisney), insieme alla compagna Giulia che presto gli regalerà un erede, allo scopo di ricaricare le pile e partire subito al massimo. Chiaro che la speranza di tutti è che questa sia la volta buona, che la sfortuna lo abbandoni e che Sensi torni ad essere protagonista sul campo”, si legge.

tutte le notizie di