Grande iniziativa della moglie di Nainggolan sui social: “E se fossimo tutti uniti per…”

Grande iniziativa della moglie di Nainggolan sui social: “E se fossimo tutti uniti per…”

Claudia sta promuovendo aste sul suo profilo Instagram a scopo benefico

di Redazione1908
Claudia Nainggolan

Claudia Nainggolan, moglie di Radja, sta trasformando la sua personale lotta contro un brutto male in una battaglia globale che possa aiutare anche altre persone malate. Persone che non possono permettersi le cure, persone che quotidianamente lottano come lei. La forza di Claudia è enorme e autentica. Dai buoni propositi è nata una lodevole iniziativa, che la moglie del Ninja sta portando avanti su Instagram. Aste durante le quali vengono assegnate, al miglior offerente, maglie di giocatori autografate. Le parole di Claudia fanno riflettere: “Avete anche solo una vaga idea di come si senta una persona colpita da questo male? (indipendentemente dal posto in cui viene localizzata la bestia) Avete una vaga idea di quante persone al mondo siano state attaccate dal mostro e lottino ogni giorno una guerra di sopravvivenza? Avete una vaga idea di quanto costi, a livello fisico, mentale ed economico, lottare per non morire? Ma soprattutto avete una vaga idea di quanti bambini vivano la loro vita in ospedale nella speranza di passare un Natale felice a casa, con il calore della famiglia, passare un Natale normale come ogni bambino di questo mondo meriterebbe? Tanti di noi ne sono consapevoli, tanti no. Ogni giorno viviamo la nostra quotidianità senza pensare a chi sta peggio di noi, quando basterebbe poco per fare felice il prossimo… e se tutti noi fossimo uniti per aiutare chi non ha la possibilità? Ho creato una carta prepagata affinché ognuno di noi, possa, se vuole e in modo totalmente anonimo contribuire all’acquisto dei doni natalizi per i bambini affetti da questa malattia – ricoverati a Cagliari – (inoltre a partire da domani, terrò sul mio profilo, un’asta di beneficenza con le maglie dei calciatori (e non solo), che ne pensate?”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy