Bayern, Matthäus racconta la finale del ’99: “Ma come abbiamo fatto a perdere? Ricordo che…”

Bayern, Matthäus racconta la finale del ’99: “Ma come abbiamo fatto a perdere? Ricordo che…”

L’ex centrocampista ha ricordato la sconfitta subita in maglia Bayern in finale di Champions

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni del Sun, l’ex centrocampista dell’Inter Lothar Matthäus è tornato a parlare del KO in finale di Champions League del ’99, quando con il Bayern Monaco perse la coppa all’ultimo respiro contro il Manchester United: “Continuo a non Lothar Mattahus in diretta tvcredere che abbiamo perso quella sera a Barcellona. Non so davvero come sia successo. Era la nostra partita, la nostra notte: è stata la mia esperienza peggiore nel calcio. Sì, ho perso la finale del Mondiale nel 1986, ma ho capito il perché: l’Argentina era più forte della Germania. Non è stato il caso nel ’99: per 90 minuti abbiamo fatto tutto giusto. Continuo a chiedermi come sia successo e non riesco a darmi una risposta. Siamo stati al top per tutta la partita, abbiamo fatto lavoro sporco e avuto occasioni, ma non abbiamo segnato il secondo gol. Sono uscito dopo 80 minuti, Neville ha detto che io avevo baciato la coppa in quel momento, ma non me lo ricordo: ero solo andato a sedermi in panchina. Ciò significa che non potevo fare niente per fermare ciò che stava succedendo: loro hanno segnato in due corner in 60 secondi. Uno è comprensibile, ma il secondo no! Non avevamo una mano sul trofeo, ma una e mezza. Ma questo è il calcio, tutto è possibile. Nessuno dello United chiede perché abbiano vinto: ma l’hanno fatto. Per noi è diverso: continuiamo a chiederci perché abbiamo perso e nessuno sa rispondere”.

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy