FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Benevento, Bucchi in conferenza: “Peccato per il Meazza vuoto, rigore dubbio. Il vero rammarico…”

Le parole dopo Inter-Benevento

Daniele Vitiello

Cristian Bucchi, tecnico del Benevento, ha parlato in conferenza stampa al termine del match perso contro l’Inter in Tim Cup. Queste le sue parole, raccolte dall’inviato di Fcinter1908.it al Meazza: “L’assenza di tifosi ha penalizzato il calcio, per i nostri tifosi sarebbe stata una serata straordinaria, sarebbe stato giusto per loro. C’e rammarico perché è stata una bella partita, le due squadre hanno giocato a viso aperto, ci sono stati tanti gol. L’Inter è una squadra forte, sono emerse le qualità dei singoli, ma la mia squadra mi è piaciuta: abbiamo creato le stesse occasioni, ma loro hanno fatto sei gol e noi due. Contro queste squadre più allunghi l’equilibrio, più ti crei una possibilità. È stato concesso contro di noi un rigore che mi sembra dubbio, poi il passivo è diventato importante, ma ho detto ai miei di non pensare al risultato. Il vero rammarico è per i gol subiti al termine delle due frazioni. Ci sono modi e modi di perdere, avremmo incassato due gol in meno. Stasera volevo vedere una squadra senza timore, in campo c’erano tre calciatori che hanno giocato la finale dei mondiali: l’unica cosa che avevamo da perdere era il non giocare la gara. A certi campioni non puoi lasciare mezza palla gol, devi poi esser più cinico di loro. Tuia? Non aveva bisogno di una prestazione importante per convincermi, ma mi ha lasciato ottime sensazioni. L’assenza di pubblico mi ha permesso di comunicare meglio con i calciatori, ma si sono sentite le mie parolacce. Avrei preferito una cornice di pubblico adeguata a questa partita. Le big in Tim Cup dovrebbero comunque entrare prima nel tabellone, in quel caso si potrebbe parlare di coppa aperta. Questa partita avremmo potuto giocarla a campo invertito, favorendo i nostri tifosi e quelli dell’Inter presenti in Campania. Sarebbe stata una grande serata”.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso