FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Boninsegna: “Scudetto? Inter non totalmente fuori. Napoli? Insigne trattato male”

Boninsegna: “Scudetto? Inter non totalmente fuori. Napoli? Insigne trattato male”

Le parole dell'ex calciatore a proposito di alcuni temi caldi nel nostro campionato

Daniele Vitiello

Nel corso di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, l'ex calciatore Roberto Boninsegna ha parlato di vari temi: "Osimhen? E’ un centravanti in forma. La squadra gioca e crea le occasioni che Osimhen riesce a finalizzare. E’ un giocatore che non conoscevo, è molto interessante. Merito dell’allenatore? Per me è bravo lui. Spalletti, senza togliergli niente, se l’è trovato lì. Sono sempre i giocatori e non gli allenatori a fare la differenza.

Assenza di Immobile in Nazionale? Grossa perdita per Mancini, è una brutta notizia perché attraversava un ottimo periodo di forma.

L’Inter può rientrare per lo scudetto? La classifica parla chiaro, attualmente le squadre migliori sono Napoli e Milan anche se l’Inter ha un buon organico e non è totalmente tagliata fuori. Il campionato è ancora lungo e bisognerà vedere il mercato di gennaio cosa porterà. E’ ancora tutto da giocare.

L’Italia può ripetersi ai Mondiali? Si presenta dopo gli Europei vinti meritatamente con una carta di credito eccezionale. Bisogna prima battere la Svizzera.

Voglio dire una cosa: stanno trattando male Insigne forse perché è napoletano. Sta facendo cose eccezionali e non capisco questo accanimento. E’ un uomo da Nazionale. E’ un giocatore che meriterebbe subito il rinnovo, poi il presidente del Napoli fa i conti in casa sua. Quando l’Italia non andò ai Mondiali non fu utilizzato contro la Svezia, non capisco il motivo, Ventura mise mezzala un terzino sinistro. Insigne è sfortunato, prima ha trovato un ct che in Nazionale non lo faceva giocare e ora non va d’accordo col suo presidente. Sono convinto che però alla fine si troverà una soluzione per il rinnovo”.

tutte le notizie di