Bucchi: “Sensi il giocatore che manca all’Inter: ha meno classe di Eriksen ma più…”

Le parole del tecnico a TMW Radio

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, Christian Bucchi, noto allenatore, ha parlato così del momento dell’Inter e dell’importanza per i nerazzurri di Stefano Sensi: “Lo scorso anno l’approccio dell’Inter al campionato è stato devastante e Sensi è stato protagonista con gol e giocate. Senza la sua qualità hanno perso qualcosa, oggi il gioco si appoggia sulla coppia Lautaro-Lukaku e a volte mancano soluzioni. Brozovic dà solidità ma difficilmente ha il colpo risolutivo, Barella è straordinario ma non ha in dote gol o altro. Sensi invece ha qualità per rifinire ed inventarsi la giocata dove non c’è: oltre che dinamico è tecnico, e sa giocare benissimo combinando nello stretto. Sensi è il giocatore che manca all’Inter: rispetto ad Eriksen, per esempio, ha meno classe ma molto più agonismo. Tanta qualità ma più sostanza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy